Logo
Print this page

Storie di spacciatori

Rate this item
(0 votes)

Dichiarava di essere un prete e lo provava pure il collarino d’ordinanza. Diceva anche di essere un cittadino statunitense e di rientrare dopo una missione ecclesiastica in Messico.
E fin qui era pure credibile se non fosse che nel suo bagaglio i finanzieri di Fiumicino hanno trovato 3 chili di eroina purissima pari a un valore di oltre un milione di euro.
Al momento del controllo del bagaglio il falso prete ha minacciato i poliziotti di scomunica brandendo il crocefisso.
Quando si dice: crederci fino alla fine.
(Fonte: Repubblica)

Last modified on

Latest from CacaoOnline

Domain Register: Associazione Cacao Libera Università di Alcatraz, S. Cristina di Gubbio 53, 06020 (PG) - PI: 00729540542