EcoFuturo 2018 Padova 18-22luglio 2018

 

Cacao va in pausa estiva. Torniamo lunedì 3 settembre 2018.
Buona estate, buone vacanze, buona fortuna a tutti!!!

Progetto Tell Me Alfabetizzazione dei migranti attraverso il teatro
A+ A A-

MUSALAB di Verona apre al pubblico!

Dal 31 marzo al 1 maggio 2016 la nuova struttura di Verona adibita a Museo-Archivio-Laboratorio del teatro di Franca Rame e Dario Fo, sarà aperta al pubblico. Dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00, il sabato e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00.
Potrete amminare l'esposizione di quadri, tele, maschere, pupazzi e burattini e accedere all'archivio di documenti, appunti e testi teatrali. Un viaggio in 50 anni di Storia!
Il MusALab Franca Rame Dario Fo aprirà al Pubblico presso la sala espositiva dell’Archivio di Stato di Verona sita al piano terra lato nord del Magazzino 1, via Santa Teresa 12, 37135, Verona.
Per maggiori informazioni leggi qui

Published in BUONE NOTIZIE

Tanti Auguri, Dario Fo!

Ieri è stato inaugurato l’archivio di Dario e Franca a Verona. E’ stato bellissimo ed emozionante e vedere tutte le opere di Dario in bella mostra ci ha riempito di orgoglio.
Oggi Rai 5 dedica la programmazione dalle 15 in poi agli spettacoli di Dario, iniziando con la proiezione de Lo Svitato, film di Carlo Lizzani del 1956 con Dario, Franca e Giorgia Moll. Si tratta di un film che all’epoca non ebbe molto successo: troppo surreale, troppo “avanti” per l’epoca. Anni dopo è diventato un cult.
Dopo il film, Rai 5 manda in onda uno straordinario racconto di Dario su Michelangelo registrato al teatro Romano di Fiesole. Una vera e propria immersione nella vita e nell'arte di Michelangelo. 
E così via per tutto il pomeriggio concludendo alle 21e15 con La Fantastica storia di Chagall, spettacolo in prima visione dove il Maestro, partendo dai propri ricordi personali, ricostruisce l'itinerario del poetico e immaginifico artista russo, tra biografia e interpretazione critica. La serata è stata registrata al Teatro Grande di Brescia il 16 gennaio 2016.
Trovate qui tutta la programmazione di questa straordinaria giornata.

Qui una bellissima intervista di Anna Bandettini pubblicata sul sito di Repubblica.it dove Dario racconta i suoi 90 anni.

Bello ancora l’articolo dell’Ansa che potete leggere qui.

Insomma, oggi tutti i giornali e i siti dedicano uno spazio a Dario Fo e ai suoi 90 anni.

E noi non sappiamo cosa dire, un po’ sopraffatti dall’emozione, un po’ frastornati da così tante cose, anche con un po’ di magone per chi non c’è più.
E chissà quanto ancora Dario dipingerà, reciterà, scriverà, quante sorprese ci darà ancora questo fantastico essere umano che ci ha stupito tutta la vita.
TANTI AUGURI DARIO!!!

Published in BUONE NOTIZIE

L’archivio di Dario e Franca

Alle 11.30 del 23 marzo prossimo - vigilia del novantesimo compleanno di Dario Fo - nella sede dell’Archivio di Stato di Verona, in via S. Teresa 6, il Ministro dei beni e delle attività culturali Dario Franceschini, insieme al Premio Nobel, inaugurerà il “Museo-Archivio-Laboratorio Franca Rame e Dario Fo”.

Published in BUONE NOTIZIE

Dario fa Novanta! - terza puntata

Carissimi,
siamo tutti in gran fermento per il compleanno del nostro Premio Nobel preferito. La settimana prossima si comincia il 23 mattina, quando Dario festeggia a Verona inaugurando l’apertura di uno spazio a lui dedicato dall’Archivio di Stato, e si prosegue il 24 sera, giorno del suo compleanno, al Piccolo Teatro di Milano, dove ci sarà una grande festa.
Continuiamo il nostro racconto della sua vita saltando qualche anno per arrivare al 1962, il fatidico 1962, l’anno di Canzonissima e della più grande censura alla coppia Rame-Fo.
Potete leggere tutta la storia di questa straordinaria coppia qui

In quel periodo i Fo vivevano un grande successo anche televisivo. Avevano partecipato a varie trasmissioni e in teatro le loro commedie riscuotevano grande consenso di pubblico.
Quindi viene affidata alla coppia Rame-Fo la conduzione di Canzonissima, lo del sabato sera, la trasmissione più importante della televisione italiana.
L’11 ottobre va in onda la prima puntata.
Gli sketch di Fo diventano un caso nazionale, scatenando violente polemiche. Nello spettacolo si trattano problemi legati alla vita reale come le malattie professionali dell’intera famiglia di una casellante, i muratori che perdono la vita precipitando dalle impalcature e così via. Per la prima volta in televisione si odono pronunciare parole come 'morti bianche', 'serrata', 'sciopero', 'mafia'. La novità lessicale provoca delle vere e proprie levate di scudi di politici indignati.
Escono articoli che chiedono la testa degli scellerati responsabili del programma: volano accuse di oscenità politica. In particolare riguardo uno sketch sulla mafia nel quale una donna siciliana racconta in modo apparentemente paradossale a un giornalista il susseguirsi di ammazzamenti di sindacalisti, contadini, cronisti troppo curiosi, che a cadenza a orologeria vengono eliminati, con esplosioni che vanno all’unisono col battere delle ore. (...)

CONTINUA A LEGGERE CACAO DI OGGI

Published in BUONE NOTIZIE

Dario Fo fa Novanta!

Carissimi,
dedichiamo il mese di marzo a Dario Fo, che il 24 compirà 90 anni. Vi racconteremo la sua storia, prendendola dallo straordinario Archivio che Franca Rame ha costruito con grande maestria in tanti anni.
Buona lettura.

DARIO FO
24 marzo 1926

Dario nasce a San Giano, un paesino presso il Lago Maggiore in provincia di Varese.
“Tutto dipende da dove sei nato, diceva un grande saggio.” Racconta Dario ne “Il paese dei Mezaràt” http://www.commercioetico.it/libri/70/Dario-Fo-Franca-Rame/Il-paese-dei-mezarat.aspx) “E, per quanto mi riguarda, forse il saggio ci ha proprio azzeccato. Tanto per cominciare, devo dire grazie a mia madre, che ha scelto di partorirmi a San Giano, quasi a ridosso del Lago Maggiore. Strana metamorfosi di un nome: Giano bifronte, antico dio romano, che si trasforma in un santo cristiano, per di più presunto protettore dei fabulatore-comicos. In verità non fu mia madre a scegliere, ma le Ferrovie dello Stato, che decisero di spedire mio padre a prestare servizio in quella stazione. Sì, mio padre era un capostazione, seppure avventizio. (…) Io venni al mondo fra un omnibus e un “merci”, in quella fermata sussidiaria a quattro passi dal Lago (ANTELACUS, è scritto su un reperto romano). Erano le sette del mattino quando mi decisi a far capolino fra le gambe di mia madre. La donna che fungeva da levatrice mi tirò fuori e mi sollevò come fossi un pollo per i piedi. Poi velocissima, mi assestò una gran pacca sulle natiche… urlai come un segnale d’allarme. In quell’istante transitava l’omnibus delle sei e mezzo… che arrivava naturalmente in ritardo. Mia madre ha sempre giurato che il mio primo vagito aveva superato di gran lunga il fischio della locomotiva.”

Published in BUONE NOTIZIE

 Ads

Iscriviti alle newsletter di CACAO

E' gratis! Inserisci il tuo indirizzo e-mail nei box qui sotto
 
Iscriviti a Cacao Il Quotidiano delle buone notizie comiche

Iscriviti - cancella



Iscriviti a Cacao della domenica


Iscriviti - cancella

 

 

Leggi la Privacy

People For Planet

Vacanze benessere!

I Video di Alcatraz Channel

Tutti i video della Libera Università di Alcatraz

Comitato Nobel per i disabili Onlus

Nuovo Comitato Il Nobel per i Disabili Onlus
FAI UNA DONAZIONE AL COMITATO

Bonifico Bancario - Vaglia Postale

Ecovillaggio Solare di Alcatraz

 Ecovillaggio Solare di Alcatraz
Vicino ad Alcatraz, in Umbria, stiamo costruendo un ecovillaggio immerso in una valle meravigliosa, silenziosa e incontaminata. Scopri qui il progetto

SITI AFFILIATI AL NOSTRO CIRCUITO

Cacao - Quotidiano di buone notizie comiche:
www.cacaonline.it

Merci Dolci srl:
www.commercioetico.it
www.mercidolci.it
www.energiaarcobaleno.com

Eleonora Albanese:
www.eleonoraalbanese.it

Cacao è una testata giornalistica regolarmente registrata presso il Trib. di Perugia Aut. n° 634 del 21/06/1982
Redazione:
Jacopo Fo, Simone Canova, Gabriella Canova, Maria Cristina Dalbosco
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Domain Register: Associazione Cacao Libera Università di Alcatraz, S. Cristina di Gubbio 53, 06020 (PG) - PI: 00729540542