People For Planet notizie ecologia, ambiente, benessere

Cacao si è trasferito su People For Planet, seguici lì!

 

Progetto Tell Me Alfabetizzazione dei migranti attraverso il teatro
A+ A A-

Londra e il supermercato zero-waste

Lo scorso settembre è stato inaugurato a est di Londra il primo Bulk Market, un negozio a rifiuti zero, privo di imballaggi e con beni alimentari senza marca.
Il progetto nasce da un'idea di Ingrid Caldironi, ragazza brasiliana con origini emiliane, con l'obiettivo di ridurre gli sprechi, azzerare gli scarti come materiale plastico e confezioni, e vivere in maniera sostenibile.
In questo negozio si entra con il proprio contenitore, ci si serve, si pesa la quantità dei prodotti scelti - provenienti rigorosamente da imprese locali - e si paga.
Il progetto sociale di Ingrid sarà temporaneo fino a fine ottobre ma chissà che non diventi una bottega permanente.
(Fonte: lifegate.it)

Published in ECO-NEWS

10 Star Home

10 Star Home è la prima casa ecologica d’Australia ad aver ricevuto l’etichetta di costruzione “carbon positive”.
Scrive Rinnovabili.it: “La nuova casa ecologica australiana è stata progettata e creata con un’attenzione privilegiata al risparmio in tutte le sue declinazioni. Risparmio di materiali, impiegando tecniche costruttive tradizionali e materie prime locali, chiedendo ai fornitori di ridurre al minimo gli imballaggi e riciclando e riutilizzando tutto ciò che non è stato impiegato per la costruzione della struttura. Al termine dei lavori, dal cantiere sono stati portati via appena tre sacchi della spazzatura. Il progetto include anche finestre a doppi vetri, illuminazione a LED, arredi naturali, 5 kW di pannelli fotovoltaici integrati sul tetto, pompe di calore per l’acqua calda sanitaria e un serbatoio per il riciclo dell’acqua piovana in grado di contenere fino a 10.000 litri. Secondo gli architetti, la bolletta energetica annuale della 10 Star Home non supererà i 3 dollari australiani, meno di due euro l’anno.”

Published in ECO-NEWS

Sole e vento in Galles

Il segretario dell’ambiente Lesley Griffiths ha annunciato i nuovi obiettivi green del Galles: 70% di consumi elettrici soddisfatti da fonti rinnovabili, soprattutto sole e vento, entro il 2030.
Attualmente sono al 32%.
(Fonte: Rinnovabili.it)

Published in ECO-NEWS

In Giappone un team di ricercatori dell’Istituto di Scienza e Tecnologia di Okinawa ha elaborato un progetto per sfruttare le onde del mare per produrre energia da fonte rinnovabile.
“Specialmente in Giappone, se andate in giro per la spiaggia, troverete molti tetrapodi (blocchi frangiflutti)” spiega il professor Tsumoru Shintake. Sostituendo i tetrapodi con micro turbine WEC (Wave Energy Converter) ancorate al fondale si potrebbe ottenere il duplice risultato di produrre energia e proteggere le coste dalla forza delle onde (che sbatterebbero contro le turbine, rallentando).
Tutta la struttura delle microturbine è flessibile e in grado di resistere ai fenomeni atmosferici più estremi. Il disegno delle pale è ispirato alle pinne del delfino.
“Utilizzando solo l’1% della riva del continente giapponese si potrebbero ottenere circa 10 gigawatt di potenza, equivalente a 10 centrali nucleari” conclude il professor Shintake.
I primi esperimenti della tecnologia sono in corso per sfruttare la corrente oceanica Kuroshio.
(Fonte: Rinnovabili.it)

Published in ECO-NEWS

Un pony express a guida autonoma

Si chiama Yape (Your Autonomous Pony Express) e sembra un bauletto impazzito. E’ il primo veicolo in grado di eseguire consegne a domicilio senza conducente. Ad emissioni zero è in grado di salire e scendere e muoversi sui marciapiedi, attraversare la strada
Quando è in marcia su marciapiede, raggiunge la velocità massima di 6 km/h, su pista ciclabile arriva fino a 20 km/h e il suo propulsore ha un’autonomia di 80 km.
E’ informato su buche, cantieri, e ingorghi stradali, conosce a menadito la città e non taglia la strada ai pedoni, e può portare fino a 70 chilogrammi di merce.
Manca un po’ di empatia e non vuole la mancia dopo la consegna.
(Fonte: Ansa)

Published in SCIENZA E TECNOLOGIA

 Ads

Iscriviti alle newsletter di CACAO

E' gratis! Inserisci il tuo indirizzo e-mail nei box qui sotto
 
Iscriviti a Cacao Il Quotidiano delle buone notizie comiche

Iscriviti - cancella



Iscriviti a Cacao della domenica


Iscriviti - cancella

 

 

Leggi la Privacy

Vacanze benessere!

I Video di Alcatraz Channel

Tutti i video della Libera Università di Alcatraz

Comitato Nobel per i disabili Onlus

Nuovo Comitato Il Nobel per i Disabili Onlus
FAI UNA DONAZIONE AL COMITATO

Bonifico Bancario - Vaglia Postale

Ecovillaggio Solare di Alcatraz

 Ecovillaggio Solare di Alcatraz
Vicino ad Alcatraz, in Umbria, stiamo costruendo un ecovillaggio immerso in una valle meravigliosa, silenziosa e incontaminata. Scopri qui il progetto

SITI AFFILIATI AL NOSTRO CIRCUITO

Cacao - Quotidiano di buone notizie comiche:
www.cacaonline.it

Merci Dolci srl:
www.commercioetico.it
www.mercidolci.it
www.energiaarcobaleno.com

Eleonora Albanese:
www.eleonoraalbanese.it

Cacao è una testata giornalistica regolarmente registrata presso il Trib. di Perugia Aut. n° 634 del 21/06/1982
Redazione:
Jacopo Fo, Simone Canova, Gabriella Canova, Maria Cristina Dalbosco
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Domain Register: Associazione Cacao Libera Università di Alcatraz, S. Cristina di Gubbio 53, 06020 (PG) - PI: 00729540542