People For Planet notizie ecologia, ambiente, benessere

 

Progetto Tell Me Alfabetizzazione dei migranti attraverso il teatro
A+ A A-

Presentati a Valdobbiadene, in provincia di Treviso, i risultati di un progetto lanciato da Regione Veneto, Università e produttori di vino per riciclare a fine energetico e in maniera sostenibile le potature dei vigneti. Il progetto si chiama giustamente PRO. S. E. C. CO. (PROduzione Sostenibile di Energia da Combustione e di Compost).
(Fonte: Ansa.it)

Published in ECO-NEWS
Read more...

Le case di riposo costano sempre di più e gli impicci burocratici sono molti, quindi un gruppo di imprenditori francesi ha deciso di investire sulle cohousing della terza età.
Una delle promotrici del servizio è Christine Baumelle, una psicosociologa in pensione che nel 2007 ha creato l’associazione “Le Trame” con lo scopo di aiutare a costituire “unità di vita collettiva tra le 4 e le 8 persone” che lei chiama “Cocon3s”(il “3 s” indica solidarietà, seniors e single).
(Fonte: Ansa.it)

Published in BUONE NOTIZIE
Written by
Read more...

Ne avevamo già parlato su Cacao dando la notizia di una prima sperimentazione sui guard rail dell’autostrada nei pressi di Desenzano del Garda: nel maggio 2012 vennero installati alcuni anemometri per misurare l’energia prodotta dall’aria spostata dal passaggio dei camion in autostrada. Il risultato è stato incoraggiante ed è di questi giorni la notizia che EnelLab ha finanziato con 250mila l’idea di tre ragazzi di La Spezia: Giovanni Favalli, Stefano Sciurpa e Gianluca Gennai. Il prossimo passo sarà l’installazione di una turbina molto più potente (9,2 kW) nei pressi del casello di Desenzano.
Grazie a turbine montate sui guard rail delle autostrade, un mini-impianto eolico attivo 250 giorni all'anno soddisfa il fabbisogno medio di una famiglia.
(Fonte: Ansa.it)

Published in ECO-NEWS
Read more...

Il testo sapienziale ritrovato a Saragozza che siamo entusiasti di presentarvi in prima mondiale assoluta.
Traduzione dal gaelico di Jacopo Fo

Premessa
Forse per crescere è inevitabile soffrire.
Ma tu hai già sofferto abbastanza.
Ora hai diritto alla password.

Introduzione
Questo libro non parla dei tuoi problemi.
Sicuramente sui tuoi problemi ne sai molto più tu di me.
Questo libro parla di come puoi diventare più intelligente del tuo cellulare
(e ammetterai che dopo aver visto l’ultimo modello di iPhone non è facile).

Prefazione
C’è il Dio degli eserciti
il Dio delle piccole cose
il Buddha delle periferie,
la santa Rita da Cascia dei coglioni.
Poi c’è il Buddha degli idraulici.
Quello che quando il rubinetto perde lo aggiusta.

Questo è il libro della grande saggezza del Buddha degli idraulici

CLICCA QUI PER LEGGERE LA PRIMA PARTE

CLICCA QUI PER LEGGERE LA SECONDA PARTE

CLICCA QUI PER LA TERZA PARTE

 

Published in CACAO DELLA DOMENICA
Written by
Read more...

Cosa non si farebbe per qualche capello in più. L’ultima cura messa a punto da un team di scienziati italo-israeliano e pubblicata sul British Journal of Dermatology prevede iniezioni di plasma arricchito di piastrine e derivato dal sangue dei pazienti stessi.
Il metodo è stato ribattezzato la 'cura del vampiro'. Scienziati burloni.
(Fonte: Ansa)

Published in SALUTE
Written by
Read more...

Negli USA alcuni Stati autorizzano l’uso della marijuana terapeutica per gli esseri umani. Adesso il dottor Doug Kramer, veterinario californiano, ha iniziato una propria campagna per l’uso della cannabis anche tra gli animali domestici. Il medico afferma che una grande mole di studi medici sugli effetti della cannabis su ratti e animali ha dimostrato che "i mammiferi hanno gli stessi recettori dei cannabinoidi degli uomini e ne beneficiano negli stessi modi".
Già ce li vediamo i cani andare in giro a chiedere le cartine...

Published in FATTI UNA RISATA
Written by
Read more...

Cambia sesso per sfuggire alla cattura
Giovanni Rebolledo è un criminale colombiano condannato a 60 anni di reclusione. Evaso dal carcere, per sfuggire alla cattura ha deciso di cambiare sesso diventando la procace Rosalinda. Purtroppo lo sforzo non è servito e Rosalinda è stata catturata a Barranquilla. Per ingannare il tempo lavorava come prostituta.
(Fonte: Repubblica)

Published in FATTI UNA RISATA
Written by
Read more...

Martedì scorso il Consiglio regionale della regione Marche ha vietato ogni attività di ricerca e sfruttamento di idrocarburi nel mare Adriatico. Quanto approvato rappresenta l’ultimo, in ordine di tempo, di una serie di atti del Consiglio regionale a tutela del mare Adriatico, dell’economia legata alla pesca e al turismo, e dell’ambiente marino e costiero della regione.
Andate a trivellare a casa vostra!
(Fonte: Ansa)

Published in ECO-NEWS
Read more...

Le mamme italiane sono sempre più solidali: negli ultimi cinque anni le donazioni di latte materno sono aumentate del 51%. Il dato è stato annunciato al 69.mo Congresso della Società Italiana di Pediatria (Sip) in corso a Bologna. Nel 2011, sono 1.122 le mamme che hanno donato il loro latte alle 28 Banche del latte, nel 2007 erano 739.
(Fonte: Ansa)

Published in BUONE NOTIZIE
Written by
Read more...

Carissimi,
oggi in offerta speciale per il Maggio dei Libri di Commercioetico.it il libro biografia di Franca Rame: Una vita all’improvvisa. La nostra Signora del Nobel si racconta come in uno spettacolo, tanti momenti di una vita straordinariamente intensa.
Ma questa volta non vi proporremo un brano del libro bensì un articolo scritto nel 1993 da Dario e Franca per una rubrica che al tempo tenevano sul Venerdì di Repubblica che si chiamava “Che male vi Fo”. Si parla di Andreotti.
Il titolo dell’articolo è:

Un Giuda per amico
Ci eravamo ripromessi di non parlare più di lui, del Giulio. Ma il senatore non sta mai fermo! Adesso gli è scoppiata la logorrea della battuta spiritosa ad ogni costo. E ci va giù pesante, pure! L’ultima l’abbiamo letta su “Le Monde” al quale il nostro ha concesso un’intervista: “Sì, è vero, ho conosciuto Sindone: sì è vero ho espresso apprezzamenti sul suo conto… ma anche Giuda faceva parte dei dodici apostoli e nessuno oggi se la sentirebbe di condannare gli altri undici santi per averlo conosciuto e frequentato”
(Vi ricorda niente? Anche Formigoni in un’intervista usò lo stesso esempio parlando degli indagati alla Regione Lombardia di cui era presidente. NdR)
Che forza! Hai capito? Lui, il Giulio si paragona a San Luca, San Marco e San Giovanni, a scelta. E forse, già che c’è, addirittura a Gesù Cristo!
A parte che Giuda, al confronto di Sindone, era una gran brava persona: non era un bancarottiere criminale… non era un mafioso, non riciclava soldi sporchi, non assoldava killer per far fuori giudici che fossero provati a indagarlo. E i suoi amici fidati? Stiamo parlando di quelli di Giulio. Accidenti se li è andati a cercare uno a uno fra la peggior risma nazionale! Gli fosse capitato di farsene uno per bene! E oggi, è talmente impunito che ci viene a dire che anche gli Apostoli hanno incocciato un Giuda. Qui bisogna sottolineare subito che con Giulio la situazione s’è letteralmente ribaltata. E’ semmai il nostro Giuda Iscariota che si trova in pessima compagnia. (Pare che Iscariota, in aramaico significhi senatore a vita). I suoi Apostoli si chiamano infatti Gelli, Sindona, Lima, Pecorelli, Pomicino, Caltagirone, Sbardella.
Sbardella, già ce lo immaginiamo , il Santo Squalo, assiso nell’ultima cena che alla frase: “Prendete, questo è il mio corpo!” subito s’avventa sulla mano del maestro e gliela divora in un sol boccone!
Ma c’è un’altra notizia che ci ha fatto sobbalzare. Ci assicurano che, al tempo del rapimento Moro, Andreotti Giulio avesse esclamato: “Se Moro esce vivo, prometto di non mangiare più gelato per tutta la mia vita!” (Panorama, 23 maggio 1993). Una persona di facile sarcasmo e, soprattutto, poco informata di quanto il senatore fosse morbosamente goloso di gelati, potrebbe commentare: Questo è un fioretto espresso da un paranoico-deficiente! Ma se pensiamo però che per un cono di gelato, crema vaniglia cioccolato, l’allora presidente del consiglio sarebbe stato disposto a cedere un ministero delle partecipazioni statali, allora possiamo ben esclamare: “Quanto affetto lo legava al povero prigioniero delle Br”_
Anzi, pare certo ormai che Giulio Andreotti cominciò dal giorno stesso, onde favorire l’evento positivo, a privarsi dei due coni gelato che andava sorbendo a ogni fine pasto. Pochi sanno la sofferenza che gli costò tale sacrificio. Sacrificio che perpetuò fino al giorno in cui Moro fu trovato disteso nel portapacchi di quella infame Renault Rossa… La notte stessa… Giulio fu trovato in una famosa gelateria dietro Montecitorio col viso letteralmente affondato in una marmitta di crema-torrocino-panna. Lacrime copiose scendevano dal suo viso… e, per i singhiozzi, spruzzi canditi, frammenti di gelato, si spandevano qua e là.

Dario Fo e Franca Rame

Published in FATTI UNA RISATA
Written by
Read more...

 Ads

Iscriviti alle newsletter di CACAO

E' gratis! Inserisci il tuo indirizzo e-mail nei box qui sotto
 
Iscriviti a Cacao Il Quotidiano delle buone notizie comiche

Iscriviti - cancella



Iscriviti a Cacao della domenica


Iscriviti - cancella

 

 

Leggi la Privacy

People For Planet

Vacanze benessere!

I Video di Alcatraz Channel

Tutti i video della Libera Università di Alcatraz

Comitato Nobel per i disabili Onlus

Nuovo Comitato Il Nobel per i Disabili Onlus
FAI UNA DONAZIONE AL COMITATO

Bonifico Bancario - Vaglia Postale

Ecovillaggio Solare di Alcatraz

 Ecovillaggio Solare di Alcatraz
Vicino ad Alcatraz, in Umbria, stiamo costruendo un ecovillaggio immerso in una valle meravigliosa, silenziosa e incontaminata. Scopri qui il progetto

SITI AFFILIATI AL NOSTRO CIRCUITO

Cacao - Quotidiano di buone notizie comiche:
www.cacaonline.it

Merci Dolci srl:
www.commercioetico.it
www.mercidolci.it
www.energiaarcobaleno.com

Eleonora Albanese:
www.eleonoraalbanese.it

Cacao è una testata giornalistica regolarmente registrata presso il Trib. di Perugia Aut. n° 634 del 21/06/1982
Redazione:
Jacopo Fo, Simone Canova, Gabriella Canova, Maria Cristina Dalbosco
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Domain Register: Associazione Cacao Libera Università di Alcatraz, S. Cristina di Gubbio 53, 06020 (PG) - PI: 00729540542